top of page

CHE SALDATRICE AD ELETTRODO COMPRO?




Oggi vi do dei piccoli consigli per l'acquisto della vostra prima SALDATRICE MMA (ad elettrodo).

Cosa dobbiamo guardare per scegliere quella giusta?

Cominciamo

1) intanto partiamo dalla cosa

principale, cosa salderò? Per quanto tempo? E che spessori?

2) Distinguiamo le potenze in Gioco. Volt e Ampere. Se guardate nell'etichetta dalla saldatrice, o nel manuale ci sarà scritto tensione a vuoto, o circuito aperto o tensione di saldatura, questa più alta è più gli elettrodi come basico o cellulosico avranno potenza e spunto sia nell'innesco sia nella ripartenza. Secondo me un buon compromesso e sugli 80V.

Gli Ampere sono l'intensità della corrente fate questo piccolo calcolo, all'incirca ogni 30A, si salda 1mm, da questo vi potete basare su che spessori potete saldare, se comprate una saldatrice da 140A 160A 180A 200A e così via

3) Duty cicle o ciclo di lavoro espresso in percentuale (%) che significa. Ci indica per quanto tempo la nostra saldatrice, salderà, il duty cicle si basa su un tempo di 10 minuti guarda la foto sotto, cosa ci dice? Riquadro blu, ci dice che al massimo della potenza cioè 180A la macchina salda per due minuti e mezzo e per i restanti sette minuti e mezzo resta in protezione, al 100% si può saldare senza pericolo che la saldatrice vada in protezione.

4) cavo massa e pinza porta elettrodo. Assicuratevi che siano di un buon diametro e soprattutto che vi diano un senso di robustezza vi lascio una foto sotto.

Amici avete tutte le info per fare il vostro acquisto in sicurezza. Buon divertimento

74 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Commentaires


bottom of page